lug 11 2014

Anno scolastico 2014-15: avvio delle attività

Back To School

In allegato si pubblicano gli orari delle attività didattiche PROVVISORIE e DEFINITIVE per il prossimo anno scolastico che avrà inizio lunedì 15 settembre 2014.

lug 01 2014

Indirizzi generali per le attività della scuola per l’a.s. 2014/15

Iscrizioni 14-15Il Consiglio d’ Istituto formula i seguenti indirizzi per l’aggiornamento del P.O.F. del prossimo anno scolastico 2014/15.

Si ritiene di confermare l’impegno dell’Istituto rispetto alle seguenti priorità:

1)aggiornamento e qualificazione del curricolo di istituto e revisione degli standard formativi previsti per la verifica degli apprendimenti;

2)educare ai valori e contribuire all’orientamento personale dei ragazzi; curare il rispetto delle regole e la costituzione di un clima educativo e relazionale positivo in ogni gruppo classe;

3)promuovere il successo formativo di ogni alunno, ponendo particolare attenzione alle situazioni di svantaggio o disagio anche attraverso azioni e progetti di supporto, sostegno e recupero per gli alunni in situazioni di difficoltà;

4)creare un clima di dialogo educativo fra scuola e famiglia in modo da favorire una condizione positiva per le relazioni e gli apprendimenti;

5)sviluppo di progetti unitari e con valore formativo;

6)supporto alla formazione del personale.

LEGGI TUTTO IL DOCUMENTO

lug 01 2014

Libri di testo per l’a. s. 2014-15


_originalIn allegato l’elenco dei libri di testo 2014 – 15 adottati per LA SCUOLA PRIMARIA e LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO.

giu 07 2014

E’ finita la scuola…po popo popo popo!

Ultimo giorno di scuola si fa festa!

Ringraziamo tutti per la partecipazione:

  • i bambini che lavorano con grande impegno e riescono sempre a sorprenderci ed emozionarci;
  • gli insegnanti che pazientemente, ma con ancora molto entusiasmo, preparano i ragazzi
  • i genitori sempre presenti e pronti ad aiutarci ad ogni occasione importante;
  • il preside che riesce sempre a portarci il suo saluto;
  • i collaboratori che ci assistono nell’organizzazione.

BUONE VACANZE A TUTTI!

giu 01 2014

Più esci meglio cresci

Il giardino della pace: la parola alle insegnanti

Ciò che è stato realizzato è il risultato di un percorso iniziato dalla classe prima e portato avanti per tutto il quinquennio, seguendo un unico filo conduttore didattico: far vivere ai bambini esperienze diverse all’aria aperta, a contatto con la natura.

Le attività svolte fuori dalle mura scolastiche sono molto praticate nei paesi del Nord europa, si parla di “outdoor education” perché è stato dimostrato che apportano molti benefici sia dal punto di vista fisico, che comportamentale e psichico.

In questi anni abbiamo svolto le seguenti attività: in classe prima abbiamo cominciato coltivando una piantina di fragole ciascuno, per poi in seconda seminare rucola, rapanelli, insalatina in un’intera cassetta; in classe terza abbiamo realizzato un vero orto che ci ha permesso di mangiare la nostra insalata e di vendere ai genitori gli altri ortaggi. Lo scorso anno, in quarta, il maltempo purtroppo non ci ha permesso di coltivare nulla.

Speriamo che questa bellissima esperienza possa avere un seguito anche nel futuro ciclo scolastico. Perciò quest’anno, in quinta, abbiamo realizzato il “giardino della pace” recuperando uno spazio inutilizzato della nostra scuola. Abbiamo eliminato le erbacce, portato cassette di piante aromatiche e fiori, installato panchine che utilizziamo per leggere, conversare, rilassarci.

Il nostro ultimo obiettivo sarà quello di allestire una vera “aula all’aperto” con tavoli e panche per poter svolgere qualche lezione all’ombra degli alberi del nostro splendido giardino.

Barbara, Catia, Elena, Giovanna

insegnanti delle classi quinte

mag 30 2014

Note ed emozioni dal Concerto del 24 maggio delle classi terze della Secondaria “Cesarotti”

DSC_9944 (Small)

Canone sta a Il gladiatore come Gabriel’s oboe sta a The last of the mohicans. Vorremmo fare una matematica proporzione, in realtà il risultato è musica! Questo si è reso possibile grazie all’impegno e alla serietà dei ragazzi (3A, B, C) della sezione “Cesarotti” del nostro Istituto e dalla loro docente prof.ssa Antonella Bubani che li ha diretti ed accompagnati.  Al  progetto hanno collaborato le docenti prof.sse Cristina Pontara (3A), Giuliana Coletta (3B), Paola Brusamolin (3C) per il lavoro di ricerca in classe.

Molte note ed emozioni sono risuonate sabato 24 maggio u.s. nel Santuario di Sant’Antonio d’Arcella, luogo che ha accolto morente il Santo di Padova. Genitori ed anche persone del luogo hanno ascoltato volentieri e con attenzione il dipanarsi di melodie nei diversi generi musicali. I ragazzi, esercitatisi durante le normali lezioni di scuola, hanno suonato tastiera, chitarra, flauto soprano, flauto traverso, timpano. L’esercizio e lo studio rendono possibile fare “musica insieme”, ma è il rispetto e la passione che possono esaltare, o meno, quanto si fa. Ciò mostra che la “disciplina” …  funziona facendoci dare il meglio di noi.Interpretare richiede umiltà. Non si è autori di quanto scritto, ma si ha la possibilità di collegare il passato al presente dando ancora voce al compositore: è l’arte del ricordo. Senza radici e ricordi non siamo nessuno. Sta a noi piantare preziosi semi che ci ancorino alla vita.

«È questo il bello della musica: nessuno … nessuno può portartela via … serve per non dimenticare …  che ci sono posti, a questo mondo, che non sono fatti di pietra … e che c’è qualcosa, dentro di te, che nessuno ti può toccare … né togliere, se tu non vuoi, è la speranza …» (dal film “Le ali della libertà”).

Gigliola Volpato

mag 29 2014

Concerto di fine anno degli alunni e dei docenti del Corso ad Indirizzo Musicale

Immag1417-33_2Lunedì 19 maggio 2014, presso la scuola media Cesarotti, si è svolto il primo concerto degli allievi e dei docenti del corso ad indirizzo musicale. Hanno suonato tutti gli alunni di prima media delle classi di chitarra della Prof.ssa Anna Carraro, di pianoforte del Prof. Davide Squarcina e di percussioni del Prof. Daniele Scambia. Si sono esibiti sia come solisti che in formazioni da camera di diversa composizione, dal duo di pianoforte all’ensemble di chitarre e di percussioni. Il repertorio si è rivelato molto vario e ha spaziato dal Settecento ai giorni nostri. Fin da subito i giovani musicisti hanno emozionato e coinvolto il folto pubblico presente, con la loro accurata preparazione tecnica e soprattutto con la loro serenità nell’esecuzione. Sorprendente anche la maturità artistica raggiunta, se si considera che la maggior parte degli alunni ha iniziato a studiare uno strumento musicale solo all’inizio dell’anno scolastico. Il clima di armonia cresceva progressivamente al procedere dei minuti fino a culminare nella parte finale del concerto, quando l’orchestra formata da tutti gli alunni e dai loro docenti, la “Cesarotti Orchestra”, ha suonato alcuni brani di sapore sia classico che moderno. Alla fine gli insegnanti hanno ringraziato alunni e pubblico eseguendo due brani preparati e arrangiati per pianoforte, chitarra e percussioni appositamente per l’occasione.Noi docenti riteniamo che il successo ottenuto dall’evento, oltre ogni ragionevole aspettativa, sia frutto del costante impegno e dell’entusiasmo dei ragazzi, della collaborazione concreta cresciuta spontaneamente con le famiglie e del prezioso sostegno del nostro Dirigente e di tutti i Colleghi (in particolare della Prof.ssa Antonella Bubani). Questi ingredienti hanno reso l’anno scolastico 2013-2014 davvero speciale. Questo è solo l’inizio dell’avventura musicale della scuola media Cesarotti e siamo certi che negli anni futuri la strada intrapresa con coraggio e tenacia dalla Direzione porterà una ricchezza inestimabile che gli alunni e loro famiglie conserveranno per il resto della loro vita.

Gli alunni del Corso ad Indirizzo Musicale: Anna Ballico, Mattia Bordin, Giorgia Caccaro, Jamila Farsi, Mattia Ferrato, Antonio Fortin, Daniela Fortin, Emma Gottardo, Filippo Lazzaro, Elia Libera, Gabriel Matos, Matteo Pecorara, Anna Pescante, Alice Poletti, Andrea Piovan, Nicola Romanato, Gaia Salvato, Maya Scapinello, Sofia Tolu.

mag 20 2014

Il giardino della pace

Il giardino della pace_1pace gif

Siamo arrivati alla fine della quinta! stella-01

Quest’anno, insieme alle maestre abbiamo avuto una bellissima idea cioè lasciare un regalo ai bambini delle altre classi, ma soprattutto ai bambini che verranno in prima: un luogo veramente speciale.

Nella nostra scuola abbiamo individuato il posto adatto: un piccolo cortile interno trascurato e pieno di erbacce. Dopo averlo ripulito abbiamo sistemato sei grandi vasi gentilmente regalati dai genitori della nostra compagna Alessia.

Molti di noi hanno portato l’occorrente: il terriccio buono, alcune piantine aromatiche come la melissa, la salvia, l’origano, il timo, la maggiorana, la menta, la salvia microfila aromatica, l’ erba cipollina, il rosmarino e alcuni fiori come la lavanda e le tagete che hanno la proprietà di scacciare i parassiti.

Poi abbiamo abbellito i vasi con dei cartellini indicanti i nomi delle piante utilizzando materiale di recupero (le vaschette di alluminio e le posate di plastica della mensa).

Per completare il tutto abbiamo acquistato sei belle panchine che abbiamo disposto a semicerchio.

I medici consigliano di stare spesso all’aria aperta perché ha molti effetti benefici sul nostro corpo: rafforza il sistema immunitario, produce vitamina D, che rende più forti le ossa e infine previene la miopia.

Questo luogo speciale ci permetterà di svolgere innumerevoli attività e giochi: leggere un libro, ascoltare storie e poesie, osservare la natura, per conoscere le proprietà delle piante, fare giochi con i sensi, svolgere una lezione all’aperto, fare merenda, conversare, rilassarsi guardando la forma delle nuvole che si spostano con un soffio di vento.

Infine potrà anche diventare un luogo dove incontrarsi con un’amica un amico con cui si vuole fare pace, chiarire un malinteso e ricomporre un’ amicizia.stella-01

Per questo vorremmo chiamarlo “il giardino della pace”.

………………….…..e voi cosa ne pensate?

Gli alunni e le alunne delle classi quinte

arcobaleno_05

Post precedenti «